La storia della moda diventa digitale

Il caso dell’Archivio Storico di capi MF 1: un “tesoro nascosto” aziendale diventato un’app di studio e ispirazione per i professionisti del fashion.

Un archivio di capi in maglieria che raccoglie 40 anni di storia della moda.
Un progetto di digitalizzazione finanziato da Regione Lombardia.
Una mostra per svelare il tesoro nascosto dell’azienda e presentare l’applicazione “MF 1 Digiknit”.

Ecco gli elementi che hanno caratterizzato la collaborazione tra MF 1, PowerApp e il Politecnico di Milano, nell’ambito un progetto che ci ha impegnato nel corso dell’ultimo anno.

Un progetto che ha visto una tappa fondamentale il 23 aprile, con la serata di inaugurazione della mostra “MAGLIA, PUNTO. 40 anni di tesori nascosti nella storia dell’archivio MF 1”.

In questa bellissima occasione, MF 1 ha aperto per la prima volta al pubblico il proprio Archivio Maglieria, una testimonianza di 40 anni di storia della moda che racconta l’attività dell’azienda dalla sua nascita fino ad oggi. Un vero e proprio patrimonio di conoscenza che fino a quel momento era rimasto all’interno delle mura aziendali e che è stato esposto nella splendida cornice di Villa Necchi Campiglio (Milano).

IL PROGETTO

MF 1 è un’importante azienda di maglieria del territorio veronese.

Negli oltre 40 anni della sua storia, MF 1 ha lavorato con i più noti brand della moda internazionale, supportando gli stilisti nella progettazione e nella realizzazione di capi di maglieria di altissima qualità e contribuendo a rendere celebre nel mondo il Made in Italy.

Dagli anni Settanta ad oggi, l’Archivio aziendale si è trovato a raccogliere oltre 7.500 capi prodotti internamente.

Un patrimonio culturale inestimabile, in grado di raccontare attraverso l’abbigliamento l’evoluzione dei costumi e della società. Ma anche un vero capitale di conoscenze tecniche e di stile nell’ambito della maglieria e della moda in generale, un valore in termini di materiali, finiture e processi produttivi.

Il progetto Digiknit è nato con l’ambizione di valorizzare il patrimonio storico dell’azienda attraverso nuove modalità di fruizione multidimensionali e multicanale.

Il modello è quello del “museo d’impresa”: l’ Archivio Maglieria è infatti una testimonianza storica ma anche una risorsa attiva, rivolta al futuro. E, in questo senso, la piattaforma web rappresenta la chiave di accesso privilegiata a questo tipo di esperienza.

L’APP MF1 DIGIKNIT

Alla base di ogni realizzazione digitale deve esserci – lo sappiamo bene – una strategia.

In questo caso, l’obiettivo era chiaro: valorizzare le potenzialità dell’Archivio Maglieria di MF 1, farlo uscire dalle mura aziendali e renderlo disponibile come fonte d’ispirazione e strumento di lavoro ai professionisti della progettazione per la moda – fashion designer, art director, head designer, freelance fashion designer, ma anche studenti delle scuole di moda e futuri designer.

La soluzione che abbiamo costruito è MF 1 Digiknit, una piattaforma accessibile da desktop e da mobile (app IOS e Android).

MF 1 Digiknit vive una doppia vita.

Per tutta la durata della mostra “MAGLIA, PUNTO”, la piattaforma è stata uno strumento di approfondimento per i visitatori, a cui accedere per informazioni aggiuntive sui capi presenti, visualizzare i dettagli di ogni capo e scoprire di più sulla storia e la fattura del singolo pezzo.

La seconda vita della piattaforma web inizia dopo la mostra inaugurale: MF 1 Digiknit si trasforma in un vero e proprio Archivio Digitalizzato della Maglieria, il primo in Italia di questo genere.

COME FUNZIONA

La piattaforma è stata progettata ponendo la massima attenzione ai principi della User Experience.

Cosa significa?

Che abbiamo messo l’utilizzatore al centro, cercando di rendere quanto più facile e fruibile la navigazione, la ricerca e la consultazione dell’Archivio.

Ecco, in sintesi, come abbiamo fatto.

  • Ricerca facile ed intuitiva

MF 1 Digiknit è dotata di filtri di ricerca che facilitano l’identificazione dei capi secondo 4 criteri principali:

  1. Anno di creazione
  2. Tecniche di lavorazione
  3. Tipologia del capo
  4. Filato principale

Ad ogni criterio corrispondono una serie di opzioni che, combinate, portano a filtrare solamente i capi desiderati.

  • Liste dei preferiti e personalizzazione

Uno dei vantaggi principali per chi utilizza la piattaforma è la possibilità di creare delle liste personalizzate in cui salvare i capi che più interessano.

Con queste liste sarà possibile salvare delle selezioni del tutto personali dei capi, già pensate per una facile condivisione con altri collaboratori, stilisti o assistenti.

Ogni capo è dotato inoltre di una scheda prodotto con informazioni e foto di dettaglio, a cui si aggiunge la possibilità di valutare il capo (attraverso una votazione da 1 a 5) e di aggiungere annotazioni personali.

  • Generazione di contatti

Da ultimo, la piattaforma diventa per l’azienda un efficace strumento di marketing, un metodo per entrare in contatto con il proprio pubblico di riferimento (o, come lo chiamiamo noi, con il target giusto) e generare contatti.

La piattaforma è stata infatti costruita in ottica Freemium.

La registrazione garantisce accesso gratuito alle informazioni base e alle immagini dei capi in bassa risoluzione; per avere accesso alle informazioni complete e poter scaricare le immagini dei particolari di lavorazione in alta risoluzione è invece necessario attivare un abbonamento mensile.

SCARICA MF 1 DIGIKNIT:

Hai in mente un progetto simile?

Contattaci, ti aiuteremo a svilupparlo!

Comments

comments

Di |2018-07-09T08:22:40+00:0014 maggio 2018|Categorie: App|Tags: , , , , , |0 Commenti

Qualche cenno sull'autore:

Web marketer in erba, supporta i clienti nel gestire le loro attività online. Ama cantare e la sua arma vincente è il sorriso.
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITÀ DEL BLOG? LASCIACI IL TUO INDIRIZZO E-MAIL!