Digital Marketing Model, lo strumento fondamentale per pianificare le tue attività sul web

Vuoi sviluppare un piano di marketing digitale ma non sai da dove iniziare?
Il Digital Marketing Model è lo strumento che può esserti di aiuto per organizzare efficacemente le idee e concretizzare al meglio la tua strategia.

Che cos’è il Digital Marketing Model?

Metaforicamente lo definirei una “mappa del tesoro”, le cui informazioni rappresentano le istruzioni sul cammino da percorrere per raggiungere il tuo obiettivo.

Tralasciando isole perdute e pirati, visivamente il DMM si presenta come uno schema grafico composto da tante sezioni compilabili.
Operativamente è un contenitore, dove collocare elementi vitali per una strategia di Inbound Marketing e permettere di focalizzarti su obiettivi di brand e su obiettivi di prodotto o servizio.

Attraverso un percorso guidato il modello ti consente di organizzare in modo semplice ed intuitivo molteplici informazioni:

  • Target e Personas
  • Attività, prodotti/servizi e richieste di settore
  • USP
  • Argomenti, tipologia di contenuti e giorno

Vediamole insieme nel dettaglio.

Target e Personas: a chi sei utile?

Per iniziare è importante che tu abbia chiaro  qual è il tuo target, ovvero il segmento di mercato al quale ti stai rivolgendo per offrire una determinata soluzione.

Fatto questo puoi iniziare a ragionare sui tuoi clienti ideali. Idealizza almeno 2-5 stereotipi di persone (tecnicamente definite Buyer Personas) con specifiche caratteristiche professionali e sociali, preferenze, sfide e obiettivi, le quali potrebbero avere bisogno della tua azienda perché riconoscono il valore della tua offerta.

Tieni a mente che le Personas sono i protagonisti indiscussi della tua strategia di marketing; vale la pena quindi perderci un po’ di tempo per identificarli bene: questo ti faciliterà il compito dei passaggi successivi.

Attività, prodotti/servizi e richieste di settore

Che cosa fa la tua azienda?

Identifica e descrivi qual è il tuo business, e quali prodotti e servizi stai offrendo al tuo pubblico di riferimento, tenendo conto che la tua attività potrebbe essere sconosciuta a molte persone o non riconosciuta nel suo valore specifico.

Individua quali sono le richieste minime del settore, sottolinea i tuoi punti di forza e come ti differenzi rispetto ai concorrenti: questo passaggio ti permette di determinare i plus che ti rendono unico rispetto agli altri. 

USP: qual è il beneficio che offri?

Letteralmente è l’acronimo di Unique Selling Proposition, un modello teorico di funzionamento della pubblicità formulato in USA negli anni ’40, con l’obiettivo di eliminare rischi di dispersione e concentrare lo sforzo su una sola proposta di vendita da far imprimere nel tempo nella mente del consumatore.

In italiano è definita argomentazione esclusiva di vendita, e in questo caso corrisponde a quella caratteristica o beneficio unico per cui un cliente dovrebbe scegliere la tua azienda e non quella di un tuo concorrente che offre un bene similare.

Concentrati e identifica:

  • in che modo puoi migliorare una situazione o risolvere un problema
  • quali vantaggi specifici si aspettano i tuoi clienti ideali
  • i motivi per cui i clienti dovrebbero preferire la tua azienda ai concorrenti

Argomenti, Tipologia di contenuti e Giorno

Come fai conoscere il valore della tua attività al tuo cliente ideale?
Dopo aver raccolto e organizzato gli elementi chiave del tuo business sei pronto per la parte più creativa: identificare gli argomenti interessanti per il tuo pubblico, il modo con cui comunicarli e la programmazione.

Il DMM ti mette a disposizione uno spazio dove definire quali contenuti comunicare, i canali dove pubblicare e quando. In questo modo avrai un quadro chiaro dei contenuti da sviluppare e divulgare attraverso il tuo blog aziendale, la fanpage di Facebook o una newsletter.

In modo intuitivo seguendo queste semplici istruzioni puoi portare a termine la costruzione del tuo piano di marketing digitale.

Ti piacerebbe sperimentare l’efficacia del Digital Marketing Model? Contattaci per ulteriori approfondimenti.

Grazie a Eleonora Megliorini per il contributo.

Comments

comments

Qualche cenno sull'autore:

Aiuta le aziende a sviluppare business online e coordina i progetti in PowerApp. Gli piace correre sempre: nel lavoro e nel tempo libero.
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITÀ DEL BLOG? LASCIACI IL TUO INDIRIZZO E-MAIL!